Home»approfondimenti»Le categorie delle patenti di guida

Le categorie delle patenti di guida

0
Shares
Pinterest Google+



Di seguito sono elencate le categorie delle patenti di guida con i relativi veicoli a cui si riferiscono:

 

1 – Certificato di Idoneità alla Guida di ciclomotori (C.I.G.C) o patentino.

• ciclomotori e tricicli leggeri di cilindrata fino a 50 cm3 e con velocità massima di 45 km/h;

• quadricicli leggeri con cilindrata massima di 50 cm3 e velocità massima di 45 km/h.


2 – Patente sottocat. A1

• motocicli di cilindrata fino a 125 cm3 e potenza massima fino a 11 kw;

• macchine agricole che non superano i limiti di massa e di sagoma dei motoveicoli, con velocità massima di 40 km/h;

• tricicli e quadricicli a motore con cilindrata oltre 50 cm3 e velocità oltre 45 km/h.


3 – Patente cat. A

• veicoli della sottocategoria A1;

• motocicli fino a 25 kw;

• tricicli e quadricicli di tutte le cilindrata e potenza.


4 – Patente cat. B

• motoveicoli (tricicli, quadricicli e motocicli, questi ultimi solo fino a 125 cm3 e 11 kw, ma solo in Italia);

• autoveicoli (compresi autocarri e autocaravan) per il trasporto di persone e cose con massimo di nove posti totali compreso il conducente e aventi massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 ton., anche trainanti un rimorchio leggero (fino a 750 kg). Si possono trainare anche rimorchi non leggeri, a condizione che non eccedano la massa a vuoto della motrice e che tutto il complesso non superi la massa totale di 3,5 ton.;

• macchine agricole, anche eccezionali;

• macchine operatrici, escluse quelle eccezionali;

• mezzi adibiti al servizio di emergenza, aventi massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 ton.


5 – Patente cat. C

• veicoli della categoria B;

• autoveicoli per trasporto di cose (e non di persone, con esclusione quindi degli autobus) aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 ton., anche trainanti un rimorchio leggero;

• macchine operatrici eccezionali.


6 – Patente cat. D

• veicoli della categoria B;

• autoveicoli per trasporto di persone (autobus e filobus) con un numero di posti totali superiore a 9 ad uso proprio, anche trainanti un rimorchio leggero.


7 – Patente cat. E

• B + E: veicoli della categoria B, trainanti un rimorchio non leggero quando il rimorchio eccede il peso a vuoto della motrice oppure quando la massa complessiva della motrice con il rimorchio supera le 3,5 ton.;

{module adsense leaderbord}

• C + E: motrici della categoria C trainanti un rimorchio non leggero, ad esempio autoarticolati e autotreni;

• D + E: motrici della categoria D trainanti un rimorchio non leggero (es. autosnodati).


8 – KA

• motoveicoli di massa complessiva fino ad 1,3 ton. in servizio di noleggio con conducente.


9 – KB

• motoveicoli di massa complessiva oltre 1,3 ton. ed autovetture in servizio di noleggio con conducente;

• taxi.


10 – KC

• autocarri, autoveicoli per trasporti specifici, autotreni, autoarticolati, autosnodati, adibiti al trasporto di cose, il cui peso complessivo a pieno carico superi 7,5 ton..


11 – CQC Persone

• veicoli della categoria D e/o D + E in servizio pubblico di linea o di noleggio con conducente.


12 – CQC Merci

• veicoli della categoria C e/o C + E per trasporto professionale.


13 – Patentino CFP ADR – tipo B, A, B+esplosivi, B+radioattivi

• veicoli che trasportano merci pericolose.




Previous post

Commissione medica locale

Next post

L'articolo 119 del Codice della strada

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.